Bite dentale: come migliorare la qualità del tuo sonno

Molto è stato detto sul Bite dentale e sui loro molti usi per trattare diversi disturbi della mascella e del sonno. 

Che si tratti di dispositivi antiurto, antirussamento o di altro tipo, il Bite dentale gode di buona salute nel mercato medico di oggi in merito alla sua diffusione e al suo utilizzo…

Ed è che sempre più persone ne richiedono l’uso o perché soffrono di bruxismo, russamento o apnee notturne o semplicemente hanno o hanno avuto apparecchi dentali per modificare la morfologia dei denti.

Una soluzione, più applicazioni: a cosa serve il Bite Dentale?

In caso di russamento, il Bite dentale viene utilizzato per cercare di eliminarle o ridurle in larga misura con maggiore assiduità, poiché è un problema che si verifica fino al 70% degli uomini. 

È anche utile utilizzare questo tipo di dispositivo orale come tutore di scarico per curare il bruxismo, un’abitudine dannosa per le gengive e che colpisce anche un numero maggiore di persone. 

Il suo utilizzo è stato addirittura consigliato per curare l’apnea notturna, rilevata in quasi il 90% delle persone che già soffrono di bruxismo e/o russamento.

Tuttavia, nel caso dell’apnea notturna e poiché questo è un disturbo che può portare a gravi complicazioni. 

Si tratta di una malattia sicuramente non così comune come le altre due ma è strettamente associata al russare, motivo per cui anche un Bite può essere una buona soluzione. 

La loro raccomandazione è nelle mani degli esperti e non è qualcosa da prendere alla leggera.

Un’indagine pre-acquisto: come si usa il bite dentale

Bisogna capire, prima di tutto, che non tutti i disturbi si sviluppano allo stesso modo in tutte le persone e che non esistono due mascelle uguali, quindi il trattamento di uno di questi disturbi potrebbe non essere sempre lo stesso in tutti. Inoltre, una questione importante che preoccupa la maggior parte delle persone a cui è stato consigliato l’uso di un Bite è la questione di quanto costa un Bite dentale.

Come spesso viene consigliato, un buon modo per scoprire il prezzo ottimale per ottenere un tutore dentale a scopo medico e realizzato tecnicamente da uno studio dentistico è consultare numerosi forum in cui gli utenti presentano i loro casi. 

Non è difficile immaginare che un tutore dentale o di scarico creato appositamente per una persona e seguendo un complesso protocollo di test sui pazienti come scansioni, muffe e riaggiustamenti comporti una serie di spese extra che aumentano notevolmente il prezzo di uno Bite dentale.

Quanto costa un Bite dentale?

Come si dice, i prezzi gestiti nei forum di utenti con problemi come morso sbagliato, bruxismo, apnea o russamento, variano in grandi percentuali. 

I prezzi del Bite dentale per correggere il digrignamento o al fine di curare il disturbo dell’ATM (Articolazione Temporomandibolare) sono tra i più cari, arrivando a raggiungere i 700€ in alcune cliniche. Ad esempio, il Vitaldent Bite dentale per anti- russare trattamento ha un prezzo di 672.00 euro.

L’idea con cui vengono commercializzate prodotti come questo Bite dentali è che non stai acquistando una Bite dentale, ma un trattamento a lungo termine. 

Bisogna però tenere presente che questi trattamenti sono davvero più preventivi che correttivi, poiché raramente è possibile modificare sostanzialmente la morfologia orale con il tutore così che un paziente affetto da una di queste malattie un giorno farà a meno del tutore per dormire. Fatta eccezione per quei momenti in cui l’intervento chirurgico è indispensabile, questi problemi persistono negli anni.

Per questo motivo, e tenendo conto di qual è la funzione di un Bite dentale, è davvero necessario pagare quelle somme elevate, ad esempio, per smettere di russare? Nei casi in cui il problema del russamento non è grave o è in una fase iniziale e non ha altre complicazioni associate come l’apnea notturna, può essere sufficiente un Bite dentale che non proviene da uno studio dentistico.

E vale la pena pagare quella cifra?

Il meccanismo del Bite dentale per smettere di russare è abbastanza semplice, infatti. 

Quelli che si vendono online, come il Bite Notturno Automodellante, hanno un effetto immediato e preciso per ridurre e in alcuni casi eliminare completamente il problema del russare.

Quindi quanto costa un Bite dentale? Quale conclusione potremmo trarre da questa riflessione? La verità è che un buon Bite dentale che aiuta veramente a mitigare il russare non richiede l’investimento delle somme elevate a cui sono abituate le persone soggette

Non è necessario sborsare € 600 o € 700 per smettere di russare… 

È sufficiente che il dispositivo sia conforme alle normative di consumo e sanitarie che l’Unione Europea ha stipulato (come il Marchio CE di Conformità Europea) e abbia il supporto di un’organizzazione in grado di garantire l’efficacia del metodo.

Bite al migliore rapporto qualità prezzo?

Nel caso di Sleep Deep Me, il Bite dentale che abbiamo selezionato è stata testato e si è dimostrato efficace dal National Institute of Health negli Stati Uniti. 

Prova il Bite dentale notturno automodellante a soli 15,91€ e se non ti funziona ti rimborsiamo i soldi.

PS: Oltre a essere stato testato da parte nostra il Bite in questione, vi segnaliamo che il prodotto ha più di 4000 recensioni a 5 stelle! Ha un tasso di soddisfazione praticamente del 100% e comprandolo su Amazon, se non ti piace il prodotto, lo restituisci e ti rimborsano il denaro.

Buona applicazione! 🙂

Leave a Comment

en_USEnglish
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock